Contatti
Home
 
         
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Settembre 2017
D L M M G V S
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Recensioni
'Il Pavone e i generali. Birmania: storia di un Paese in gabbia'

Della Birmania non sappiamo molto’ dice Alberto Negri nella recensione al libro di Cecilia Brighi: “Il Pavone e i generali. Birmania: storie di un Paese in gabbia”, recensione pubblicata nell’inserto culturale de ‘Il Sole 24 Ore’ di domenica 9 luglio. E aggiunge: “…forse ci fanno sapere poco…”Ma quanto sappiamo ora, da questo libro, è tale da svegliare di colpo le coscienze, assopite o narcotizzate che siano.

Nell’articolo, all’inizio, il giornalista Negri racconta un episodio truce e illuminante della situazione di quel Paese lontano, del quale sentiamo, dire solo raramente peraltro, che è 'oppresso da una dittatura';  raramente ci ricordano anche il nome di Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace, da anni tenuta, dai militari, agli arresti.

Con questo libro conosceremo molto di più di una realtà drammatica, come dei 'vuoti di memoria' dell'Occidente. delle sue viltà colpevoli.

In allegato, come documento, l'articolo di Alberto Negri, tratto dall'inserto culturale del quotidiano "Il Sole 24 Ore" del 9 luglio 2006.

 

Inoltre un articolo di Maurizio Chierici, da l'Unità, pubblicata da Arcoiris tv

 

A cura di Laura B. - 03 Ottobre 07