Contatti
Home
 
         
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Settembre 2017
D L M M G V S
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Accademia della Pace
Istituto G. Torno di Castano Primo

Due incontri, uno nella loro scuola, alla presenza anche di alcuni studenti, l’altro a Milano. Il tema da loro scelto riguarda “informazione e verità”, con un particolare accento posto sulla questione dell’ ”informazione di guerra”.
Il progetto presentato dovrebbe articolarsi  in due parti: la prima parte – da sviluppare nel 1° quadrimestre, prevede una serie di lavori di ricerca, di raccolta di documentazioni, di dibattiti con autori ed esperti, di visione di film.
La seconda parte del progetto, da svolgersi nel 2° quadrimestre, prevede la realizzazione di lavori gestiti dagli studenti (realizzazione di un giornalino scolastico, dibattiti aperti alle famiglie e agli abitanti, rapporti con il territorio…).*

Dal testo del Progetto presentato:

“La lettura critica dei messaggi, l’analisi e l’approfondimento delle notizie che provengono, in particolare, dal teatro bellico dell’Iraq, coinvolgeranno in questo progetto di educazione alla pace gli studenti delle classi di triennio di ogni indirizzo dell’Istituto Torno, a partire da quel nucleo controinformativo e intenzionato ad animare la partecipazione attiva di tutti gli studenti, che si è costituito nel precedente anno scolastico, formato da 10 studenti e da 8 docenti.

Il tema della verità nell’informazione sarà attivato attraverso un lavoro di ricerca interattivo, di cui saranno protagonisti adolescenti e giovani, allo scopo di mettere in rilievo quali siano le logiche comunicative sulla guerra e di proporre modalità alternative di comunicazione di pace.
Sarà necessario reperire materiali specifici in un arco temporale che si estenderà dai 3 ai 4 mesi, arrivare alla discussione in gruppo e produrre un evento finale (concerto o mostra) nel mese di maggio/giugno 2006.

Nella prima fase del progetto si prevedono testimonianze con personaggi noti del mondo della cultura e dell’informazione, che saranno sollecitati su tematiche specifiche”.

Qui Megachip si è impegnata a fornire alcune copie del testo di Claudio Fracassi (Sotto la notizia niente) e a garantire la presenza dell’Autore a un incontro con gli studenti e/o con i cittadini. 

nota: Claudio Fracassi è stato ospite della scuola il 6 novembre u.s., come riferiamo in un altro articolo. 

 

Link
http://www.istitutotorno.it
http://www.lombardia.megachip.info/vis_cont.php?id_art=81

A cura della Redazione - 08 Gennaio 06