Contatti
Home
 
         
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Settembre 2017
D L M M G V S
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Il punto di vista
Una gigantesca rete da pesca
Gia' qualche anno fa un personaggio noto del giornalismo che ho avuto il piacere di conoscere diceva che.bisogna cominciare a comunicare scambiandosi messaggi di carta, incontrandosi. Non parlava di contesti di spie ma di persone comuni, noi, se impegnati nel sociale, nella vita culturale, nella politica, nella comunicazione multimediale. La stima e la fiducia che riponevo in quel personaggo mi hanno portato a condividere subito quel suo pensiero, che non era - del resto - molto dissimile dal mio. Amo dire che tutti noi - noi che partecipiamo alla vita virtuale - siamo da almeno un paio di decenni entrati volontariamente in una gigantesca "rete da pesca". Mi e tornata alla mente quella affermazione del giornalista ieri ,quando ho letto la notizia che il premier indiano non puo' venire intercettato perche'šnon usa la email ne' lo smartphone; e mi sono anche confermata nella mia di idea, - che espressi in uno scritto - e cioe'che la celebrata beneamata possibilita di comunicazione odierna con le email ,con tutti i supporti elettronici possibili ha costruito, costruisce e infittisce continuamente una rete da pesca gigantesca nella quale il mondo intero si e' tuffato con gaudio supremo. Ma direi - ora, a quanto si sa - con gaudio soprattutto dei superspioni mondiali .
di germana pisa - 30 Ottobre 13