Contatti
Home
 
         
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Settembre 2017
D L M M G V S
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Milano e Lombardia
Dal villaggio globale al villaggio solidale
Il 2 dicembre si č svolto al Parco Lambro, presso il Centro Ambrosiano di Solidarietā , in via Marotta 8 (Parco Lambro) il Seminario: "Abitare il mondo: dal villaggio globale al villaggio solidale". Si č¨ costituita infatti "l'Associazione Villaggio Solidale",- insieme a molte realtā che operano da anni nel sociale - per rispondere alle emergenze delle nostre metropoli. Il fine: progettare e sostenere nuovi percorsi progettuali sull'abitare in luoghi della citta' densi di emergenze. Una prima sperimentazione e' gia'  avvenuta, al Parco Lambro - luogo un tempo associato nella coscienza collettiva milanese "all'emergenza droga - su iniziativa della Fondazione Casa della Caritā  e del "http://www.ceasmarotta.it/", Centro Ambrosiano di Solidarietā . Ventuno famiglie Rom rumene convivono con gli operatori del CeAS insieme alle comunitā  che sostengono persone affette da fragilitā  psichiche e giovani con problemi di dipendenza. Il progetto "Verso il Villaggio Solidale" ha gestito il percorso di accoglienza, rinascita sociale, inserimento delle persone accolte a seguito dello sgombero di via capo Rizzuto, avvenuto nell'estate del 2005. A distanza di due anni dall'avvio dell'esperimento, ci pare giunto il momento di fare il punto e avviare una riflessione con la cittā  su quanto avvenuto al CeAS, sul modello che questo Villaggio solidale rappresenta giā  oggi in termini di cultura della convivenza. Per aprire questo dibattito abbiamo coinvolto alcuni interlocutori della città. Per discutere dell'esperienza e per interrogarci su un cammino comune. sarā possibile visionare alcuni documenti tratti dalla mostra http://www.triennale.it/index.php?id=1&tbl=0&idq=726"La vita nuda , tenutasi quest'anno presso al Triennale di Milano. E' solo un inizio di riflessione, ma importante. In gioco e' un nuovo modo di fare comunita'  nella citta'  di Milano. Un modo solidale di affrontare insieme le problematiche del disagio e della convivenza in una logica di dialogo e di relazioni dense. Maria Grazia Guida, Presidente di CeAS Intervenuti al Seminario:Maria Grazia Guida, Presidente di CeAS - Don Virginio Colmegna , Presidente Fondazione Casa della Carita' -  Don Massimo Mapelli , Fondazione Casa della Carita' -  Giulio Ballio, Rettore del Politecnico di Milano - Aldo Bonomi , Direttore Consorzio AAster - Sabina Ratti, Responsabile Sostenibilita'  ENI - Davide Rampello, Presidente Triennale di Milano - Mihai Butchovan, Ce.A.S. - Sono state invitate anche le autorita'  competenti di Comune, Provincia, Regione
Redazione - 04 Dicembre 08