Contatti
Home
 
         
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Settembre 2017
D L M M G V S
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Educazione ai media
Resoconto di un’esperienza di Media Education che sta dando frutti positivi.

Da qualche anno in alcune scuole italiane è in corso di sperimentazione la Media Education. Il gruppo milanese di Megachip, accogliendo lo scorso autunno un invito da parte del Comune di Cinisello Balsamo, ha ideato, presentato e coordinato un progetto di educazione ai media in alcune scuole elementari e medie di Cinisello.

Il tema scelto è stato il telegiornale: che cos’è, come è fatto, come si guarda, come progettare e produrne uno da sé. Insostituibile braccio operativo del progetto è stato il Centro Multimediale, gestito dal Comune stesso. Hanno partecipato sei classi, tra quinte elementari e prime medie, riunite in quattro gruppi omogenei.

La prima parte del progetto è consistita in alcuni interventi preparatori, rivolti sia agli insegnanti sia ai formatori del Centro Multimediale, nel corso dei quali sono state illustrate le motivazioni che raccomandano l’introduzione della media education nella scuola e, successivamente, è stata concordata la metodologia di lavoro e la scansione temporale dei temi da trattare negli interventi in classe.

I laboratori, due ore alla settimana, hanno affrontato prima gli aspetti teorici e, in una seconda fase, quelli pratici della creazione di un vero e proprio TG degli alunni. Le riprese sono in fase di ultimazione in questi giorni e la prossima settimana sarà dedicata al montaggio, in modo da arrivare al 21 maggio con tutti i “TG dei bambini” pronti. Quel giorno infatti a Villa Ghirlanda, dalle 16 alle 19 ci sarà un grande MediaFestival nel corso del quale saranno presentati tutti i laboratori che sono stati proposti e svolti nelle scuole di Cinisello, da quelli sul fumetto a quelli sulla pubblicità, per finire con i TG.

Parallelamente all’attività con gli studenti, sono stati fatti anche degli incontri pomeridiani-serali ai quali sono stati invitati i genitori dei bambini che hanno partecipato ai laboratori e gli insegnanti delle scuole coinvolte. In questi incontri è stato prima proiettato il “backstage” del lavoro in classe e poi sono stati trattati vari temi, dall'analisi del linguaggio dell'immagine fissa, all'uso della fotografia nell'informazione giornalistica, alle esperienze di educazione ai media a livello internazionale.

Gli incontri con docenti e genitori sono stati tenuti da Marco Grollo, Edward Rozzo e Marco Capovilla.

Il progetto si concluderà, sempre a Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo, con una serata di convegno scientifico aperto a tutti - lunedì 23 maggio alle ore 20.45 – dal titolo:

I MEDIA COME EDUCAZIONE ALLA DEMOCRAZIA E ALLA PARTECIPAZIONE SOCIALE

alla quale abbiamo invitato Giulietto Chiesa (europarlamentare e Presidente di Megachip), Ennio Remondino (giornalista Rai), Giovanni Cesareo (Politecnico di Milano), Fausto Colombo (Univ. Cattolica) e Paolo Ferri (Univ. Bicocca).

 

Link
http://Medi@Festival

di Marco Capovilla - 13 Maggio 05