Contatti
         
 
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Luglio 2017
D L M M G V S
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Lettere arte scienze
La costruzione dell'incertezza e dell'insicurezza
Martedi, 15 Gennaio 2008

RIPROPOSTA - In questo testo, Baumann esplora "i meccanismi dell'incertezza e della insicurezza" che - evidenziati - illuminano non poco una realta'  che ci circonda e coinvolge tutti. "I meccanismi all'opera dietro la costruzione dell'incertezza e della insicurezza sono globali, restano al di la' della portata delle istituzioni politiche esistenti; soprattutto al di la'  della portata delle autorita'  statali elette. Il mondo (...) e' tenuto insieme da una serie di reti sovrapposte: rete di borse valori, di canali televisivi, di computer o di stati. Le reti sono luoghi di flusso: flusso di potere, capitali, informazione; un processo ormai essenzialmente libero da vincoli spaziali e temporali. (..) la classe politica dimostra una tendenza naturale a cercare rimedi in un ambito ......continua
Lettere arte scienze
dove Montag, fuggito, incontra gli uomini-libro
Sabato, 09 Giugno 2012
Riproposta: Due giorni orsono e' mancato un grande poeta: Ray Bradbury. Si' poeta, e anche chi parlando di lui lo continua a definire preferibilmente "scrittore di fantascienza", non contestera'  la parola "poeta" a indicare lo scrittore che ci ha donato scritti dove la immaginazione fantastica ci ha conquistato. Citiamo Fahrenheit 451 e Cronache Marziane - solo per indicare le sue due opere piu' note e piu' indimenticabili. I suoi - specie Fahrenheit - sono stati scritti oserei dire pericolosamente anticipatori di un futuro che adesso ci incalza. Mi piace riportare un brano di quell'opera, quello che ci conduce a conoscere gli uomini-libro e Montag, il protagonista del romanzo.......continua
 
Il documento
Come ti tematizzo il cervello
Domenica, 01 Aprile 2007
RIPROPOSTA di un articolo scritto per il sito di Megachip, pagina nazionale il 21.10.2005 da Paolo Jormi Bianchi, che si ispira al libro: 'Il problema della manipolazione, peccato originale dei media'? La tematizzazione una tecnica di manipolazione estremamente efficace e per questo viene continuamente messa in opera dal concerto di potere politico e mass mediologico. Vale la pena di studiare come funziona, perche' in larga misura alla base della formazione delle opinioni pubbliche contemporanee. Appurato che i media hanno una loro agenda [...] ...continua
 
Lettere arte scienze
La visione di Arthur C. Clarke
Mercoledi, 19 Marzo 2008
Ci ha lasciato Arthur C. Clarke, lo scienziato anticipatore di molte scoperte e Autore - tra altri romanzi e racconti de: "La sentinella", il racconto da cui Stanley Kubrik trasse il favoloso "2001 Odissea nello spazio" uno dei film più belli del secolo scorso, indimenticabile. Quella parabola della vita dell'uomo dai suoi albori ai viaggi nelle stelle rimarrà  indelebile nei nostri cuori e nelle nostre menti. Il grande Clarke continuava a vedere nel futuro e a vedere un futuro per l'umanità , come nel racconto - inedito - che regalò alla rivista Newton solo di recente: La Supermente; racconto in cui immagina che, dal futuro 2500 si volga lo sguardo all'indietro, al pericolo corso dall'umanità  nel 2010, per la invenzione di un ordigno micidiale. ...continua
 
Informazione negata
Frate Cappuccino contro Berlusconi a difesa della libertà d'informazione sul web
Mercoledi, 10 Giugno 2009
Un noto religioso, padre Giorgio Butterini (del convento dei cappuccini di Trento) ha diffuso una mail nella quale critica il governo Berlusconi poiche' - scrive testualmente - "si stanno dotando delle armi per bloccare in Italia Facebook, Youtube, il blog di Beppe Grillo e tutta l'informazione libera che viaggia in rete e che nel nostro Paese e' ormai l'unica fonte informativa non censurata". Il frate ha titolato la sua innovativa forma di comunicazione elettronica "Perche' lo Spirito vi tenga svegli", e nel testo ricorda - tra l'altro - che "l'attacco finale alla democrazia e' iniziato. Berlusconi e i suoi sferrano il colpo definitivo alla l iberta' della rete internet per metterla sotto controllo". ...continua