Contatti
         
 
Appuntamenti
Recensioni
A botta calda
Informazione negata
Il documento
L'intervista
Il punto di vista
Da leggere insieme
Accademia della Pace
Educazione ai media
Blob
Stampa internazionale
Lettere arte scienze
Biblioteca ideale
Lettere alla stampa
Stampa italiana
Informanews
Milano e Lombardia
ZERO il libro il film
Eventi e Segnalazioni
Governo notizie Elezioni
Canale Zero
Appelli
Pandora
Ambiente
Economia
Mondo facebook
Editoriale
Indueparole
Concertodiparole
Governo di Milano
 
Cerca

Parola chiave
Categoria
Autore
Dal
Al
 
Novembre 2017
D L M M G V S
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
 
Arcoiris
 
Link a sito nazionale
 
Casa della cultura
 
PARTECIPA MI
 
 
Lettere arte scienze
La costruzione dell'incertezza e dell'insicurezza
Martedi, 15 Gennaio 2008

RIPROPOSTA - In questo testo, Baumann esplora "i meccanismi dell'incertezza e della insicurezza" che - evidenziati - illuminano non poco una realta'  che ci circonda e coinvolge tutti. "I meccanismi all'opera dietro la costruzione dell'incertezza e della insicurezza sono globali, restano al di la' della portata delle istituzioni politiche esistenti; soprattutto al di la'  della portata delle autorita'  statali elette. Il mondo (...) e' tenuto insieme da una serie di reti sovrapposte: rete di borse valori, di canali televisivi, di computer o di stati. Le reti sono luoghi di flusso: flusso di potere, capitali, informazione; un processo ormai essenzialmente libero da vincoli spaziali e temporali. (..) la classe politica dimostra una tendenza naturale a cercare rimedi in un ambito ......continua
Lettere arte scienze
PARLA ITALIANO LA PARTICELLA DI DIO
Giovedi, 22 Dicembre 2011
C'E' un anello enorme al Cern costruito per prendere al laccio i misteri delL'universo: il bosone di Higgs (di cui una settimana fa è¨ stata annunciata una traccia), materia ed energia oscura, i primi istanti dopo il Big Bang, la supersimmetria, l'esistenza di dimensioni extra. I suoi signori parlano italiano, anche se il gigantesco tunnel circolare dell'acceleratore di particelle Lhc ( Large Hadron Collider) corre per ventisette chilometri tra le montagne del Giura e il lago Lemano, cento metri sottoterra a cavallo della frontiera svizzera e francese. Lunedì mattina a Milano i signori italiani dell'anello si sono riuniti al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica per raccontare lo strano mondo di Lhc e la frontiera delle loro ricerche......continua
 
L'intervista
James Tob, Tobin Hood, Taxman e gli altri personaggi: intervista ai loro creatori
Sabato, 10 Novembre 2007
Riproposta dal 18-12-06 - Rintracciare e intervistare gli Autori dei fumetti che, qualche anno fa, resero celebri e popolari i temi delle campagne di Attac attraverso la creazione di una serie di storie e di personaggi che si richiamavano ad eroi avventurosi conosciuti, ma dei quali rinnovavano le battaglie, è stata per l'intervistatrice una esperienza bella e interessante: una intervista cui pensava da tempo. Alla conversazione iniziata con Andrea Pasini si sono uniti alcuni dei compagni artisti con i quali gli album sono stati realizzati e con i quali l'avventura professionale continua seguendo adesso solo in parte altre strade, sostanzialmente rimanendo essi fedeli, nella creazione individuale o in quella collettiva, alla impostazione e alla ispirazione che li ha resi celebri ...continua
 
Lettere arte scienze
Il cerchio magico intorno all'uomo. Storia di uomini e di delfini
Giovedi, 30 Giugno 2011
Un] giorno dell'estate di qualche anno fa, in Nuova Zelanda: un gruppo di giovani assistenti di spiaggia, e con loro un istruttore adulto, papà di uno dei ragazzi, decidono di inaugurare la stagione concedendosi un lungo bagno nel mare cristallino. Si tuffano felici e dapprima nuotano e giocano all'interno della baia, poi osano nuotare un po' più fuori [......continua
 
Ambiente
Tyler Volk, lo scienziato che teorizza la Terra come Gaia
Venerdi, 22 Gennaio 2010
Tyler Volk è lo scienziato che teorizza che la Terra sia un sistema vivo con interconnessioni, neanche tanto nascoste, tra i sistemi viventi della biosfera. [...]"E' innegabile che Gaia esista. I cicli degli elementi, da quello ormai noto del carbonio a quelli fino a pochi anni fa meno conosciuti, come il ciclo dell'azoto, dimostrano la validià  della sua teoria. Il lavoro di ogni singolo elemento della Terra non è casuale e interferisce con quello del suo vicino all'ambiente, la Terra trova sempre un jolly per far funzionare tutto a dovere. Il batterio Thioploca, per esempio, è un organismo di appena cinque millesimi di centimetro che vive negli abissi oceanici, eppure ha un ruolo fondamentale all'interno del...continua